Roma, 10 maggio 2022 – È l’ora dell’agricoltura BIO – Una risorsa strategica per uscire dalle crisi

Le prospettive di sviluppo dell’agricoltura biologica e la sua capacità di alimentare processi virtuosi per la salute umana e ambientale sono state al centro del convegno organizzato da AssoBio, Federbio, Aiab e Associazione per l’Agricoltura Biodinamica, a cui ha partecipato il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Stefano Patuanelli insieme al Sottosegretario con delega al biologico Francesco Battistoni.

Dopo l’approvazione della legge sul biologico e la definizione del quadro generale della PAC con importanti risorse per l’agricoltura biologica, l’evento ha rappresentato l’occasione per illustrare le posizioni degli operatori del mercato e fare il punto su questo settore strategico per il Paese.

Le Organizzazioni hanno introdotto l’evento sottolineando come il Paese abbia la responsabilità di difendere un primato importante nel biologico, testimoniato dalla recente approvazione della legge in materia che rappresenta un veicolo di importanti novità per il sostegno della filiera. Una legge attesa da oltre 15 anni con l’obiettivo di valorizzare l’agricoltura biologica, puntando sia sulla crescita della produzione che sull’aumento di consumi, in coerenza con le politiche europee del Green Deal.

Si tratta di un passo importantissimo per l’intero Paese e per la sua capacità di avviare un vero percorso verso la sicurezza alimentare e ambientale, anche e soprattutto nell’attuale quadro geopolitico.

Prima del convegno i presidenti di Assobio, Aiab, Associazione per l’agricoltura biodinamica e FederBio hanno partecipato a un evento di piazza per la sensibilizzazione verso il biologico, distribuendo materiale informativo e sacchetti di prodotti biologici e dialogando con i passanti. 

 

Si ringraziano le aziende socie che hanno fornito gratuitamente 300 chili di mele, miele, confetture e aceto balsamico che sono stati messi a disposizione per il convegno: CONAPI Soc. Coop. Agricola; CONSORZIO MELINDA Soc. Coop. Agricola, CANOVA SRL, BRIO SPA, PIZZI OSVALDO & C. SPA, ACETIFICIO MENGAZZOLI.

–> scarica il comunicato stampa