skip to Main Content
Piazza dei Martiri, 1 - 40121 Bologna BO
28 Maggio 2024

AssoBio e Carrefour insieme per la settimana del biologico

La "Settimana del Biologico" rappresenta una piattaforma di collaborazione tra produttori, GDO e altre associazioni del comparto, unendo gli sforzi per comunicare e valorizzare il ruolo strategico del biologico nell’agroalimentare italiano, sia in Italia che all’estero.
27 Maggio 2024

Successo per la Festa del Bio: ambiente, cibo e salute al centro della manifestazione

Bologna, 27 maggio 2024 - AssoBio è stata presente alla manifestazione. Tra i numerosi temi affrontati focus su contrastare gli impatti delle crisi climatiche, tutelare la biodiversità e i servizi ecosistemici. La kermesse è stata dedicata alle famiglie e a coloro i quali intendono perseguire gli obiettivi del biologico con incontri, degustazioni, show cooking e il villaggio dei Mercati della Terra e del biologico del Lazio.
20 Maggio 2024

AssoBio: Tornano la Festa del Bio e la Settimana del Biologico. Ecco le iniziative per comunicare i valori “bio”

Bologna, 20 maggio 2024 – AssoBio, da sempre impegnata nel promuovere i valori della produzione e trasformazione del biologico presso il pubblico, annuncia con entusiasmo il ritorno di due eventi imperdibili: la Festa del Bio e la Settimana del Biologico. Queste iniziative rappresentano momenti chiave per diffondere la cultura del biologico e incentivare il consumo di prodotti agroalimentari e cosmetici bio in Italia.
16 Maggio 2024

AssoBio diventa socio UNI – Ente Italiano di Normazione

Bologna, 16 maggio 2024 – Contribuire alla creazione di norme sulle pratiche sostenibili, portando il mondo “bio” a collaborare in prima linea nei gruppi di lavoro scientifici che elaborano i nuovi standard per l'agricoltura biologica: con questo obiettivo AssoBio è diventata ufficialmente socio UNI, l'Ente Italiano di Normazione che da oltre 100 anni si impegna a stabilire i parametri convenzionalmente accettati in diversi settori produttivi e dei servizi nel nostro paese.
9 Maggio 2024

AssoBio: cresce l’export del biologico agroalimentare (+8%) Da migliorare distribuzione sui mercati e informazione

Parma, 9 maggio 2024 – L'agroalimentare biologico si conferma un'eccellenza italiana apprezzata in tutto il mondo e i dati dell'export confermano la crescita esponenziale degli ultimi anni: +8% nel 2023 (anno su anno, termine a luglio). Il valore complessivo remunerato dai mercati esteri è quindi di 3,641 miliardi di euro, con un incremento del 203% rispetto al 2012. Dati resi noti da Assobio a Cibus International Food Exhibition a Parma, nel corso del convegno su "Internazionalizzazione del Bio Made in Italy", dedicato alle strategie e agli strumenti disponibili per gli operatori orientati a espandere la propria attività "bio" nei paesi esteri.
3 Maggio 2024

AssoBio: Internazionalizzazione del “bio” Made in Italy | Cibus, Fiere di Parma

Bologna, 29 aprile 2024 - Un incontro ricco di contenuti e di spunti per il futuro dell'agroalimentare biologico italiano, dedicato alle opportunità dell'"Internazionalizzazione del bio Made in Italy". Lo organizza Assobio, all'interno del programma di Cibus International Food Exhibition a Parma, giovedì 8 maggio, con un focus sull'andamento dei mercati, dati, strategie e strumenti disponibili per chi vuole stabilire o accrescere la presenza della propria attività "bio" nei paesi esteri.
7 Febbraio 2024

AssoBio: Gli italiani dicono “NO” alla deregulation dei nuovi OGM Gli europarlamentari tutelino agricoltori “bio” e consumatori

Bologna, 6 febbraio 2024 - Un appello a tenere in dovuta considerazione le sensate preoccupazioni degli italiani sui prodotti Nbt, in occasione della paventata deregolamentazione da parte dell'Unione europea: lo lancia AssoBio ai membri italiani del Parlamento europeo, in vista del voto che domani l'assemblea plenaria dell'UE pronuncerà sulla proposta che darebbe un “via libera” pressoché indistinto ai “nuovi OGM”, ottenuti con le New breeding techniques (Nbt o Ngt, New genomic techniques).
6 Febbraio 2024

42 Organizzazioni italiane chiedono un voto contrario sui nuovi OGM agli europarlamentari

ROMA, 5 FEBBRAIO 2024 – Le 42 organizzazioni dell’agricoltura contadina e biologica, ambientaliste, dei consumatori e della società civile riunite nella Coalizione Italia Libera da OGM lanciano un appello a tutti gli europarlamentari italiani che il prossimo 7 febbraio saranno chiamati a votare la proposta di deregolamentazione degli OGM ottenuti da nuove tecniche genomiche (New Genomic Techniques – NGT): tutelate il principio di precauzione, i diritti degli agricoltori e dei consumatori, il diritto di moratoria per gli stati. Le elezioni sono vicine e questo voto verrà ricordato.
18 Gennaio 2024

Biologico, il valore del venduto cresce nella Gdo (+4,7%) Origine italiana e qualità nutrizionale guidano l’acquisto

Bologna, 17 gennaio 2024 – Tra dati di mercato e strategie di comunicazione, sinergie di filiera e principi etici come lavoro equo, salute dell'uomo e dell'ambiente: l'universo 'bio' passa dalla Grande distribuzione organizzata a Marca by BolognaFiere, in occasione del convegno AssoBio su “L’Italia di oggi e di domani: il ruolo sociale ed economico del biologico nella distribuzione moderna", tenutosi stamani nel corso della fiera dedicata alla marca del distributore e alla Dmo.
Back To Top